LA SCUOLA DI VOLO A VELA

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DI VOLO

 

La scuola di Volo a Vela dell'Aeroclub Volovelistico Toscano è nata nel 1989 e vanta una lunga tradizione caratterizzata da numerosissimi piloti formati nel corso degli anni, alcuni dei quali hanno poi raggiunto importanti risultati sportivi ed addiruttura uno di questi in ambito militare è diventato un componente della P.A.N Pattuglia Acrobatica Nazionale.

La scuola si avvale di due istruttori di volo a vela e di numerosi piloti abilitati al traino degli alianti.

 

Guarda il video di presentazione della Scuola

 

La scuola di volo a vela dell''Aero Club Volovelistico Toscano è in grado di formare gli allievi per:

  • Conseguimento Licenza di Pilota di Aliante e radiotelefonista di bordo,
  • Reintegro licenza pilota di aliante e reintegro dopo la scadenza,
  • Reintegro dell'abilitazione GL dopo la scadenza,
  • Abilitazione al traino degli alianti con aeromobile a motore.

 

                                          

I corsi sono aperti a tutte le persone di età non inferiore ai 16 anni che abbiano superato l'esame di idoneità psico-fisica previsto dalla vigente normativa, e sono composti di una parte teorica ed una parte pratica in volo.

  L'allievo può iniziare il corso per il conseguimento della licenza di pilota di aliante in qualunque momento ed il programma addestrativo teorico-pratico viene adattato  in funzione delle esigenze di ciascun partecipante al corso.

 

Leggi il di seguito il programma addestrativo per diventare pilota di aliante.

Vuoi saperne di più CONTATTACI !!.

PROGRAMMA ADDESTRATIVO CORSO LICENZA GPL

 

Teoria

Vengono trattate dai vari docenti tutte le materie necessarie al supporto dell'attività pratica:

  • Regolamentazione aeronautica,
  • Nozioni generali sugli aeromobili,
  • Medicina aeronautica e psicologia aeronautica,
  • Meteorologia,
  • Navigazione aerea,
  • Procedure operative,
  • Comunicazioni,
  • Principi del volo.

Le lezioni si svolgono presso l'aula del Club. Al termine del corso viene tenuto un pre-esame al fine di valutare l'apprendimento degli allievi. Chi fosse interessato può sostenere anche l'esame per l'abilitazione alla fonia in inglese (indispensabile per volare all'estero); tale abilitazione, una volta conseguita, è unica per tutte le licenze di volo.

 Pratica

La parte pratica si svolge sull'aliante biposto Grob Twin Astir  e prevede almeno un minimo di 13 ore di volo su aliante  mediante aerotraino con non meno di 40 decolli e 40 atterraggi.

Le ore di volo sono poi cosi suddivise:

  • 9 ore a doppio comando con istruttore a bordo,
  • 4 ore da pilota solista.

Leggi di seguito il dettaglio delle missioni di volo previste dal programma di addestramento.

L'istruttore, già dalla prima lezione, porta in volo l'allievo con l'aliante biposto, per consentire l'ambientamento alla zona di addestramento ed un primo approccio con i principi del volo e con le procedure operative dell'aeroporto.

Dopo i prescritti voli eseguiti su aliante a doppio comando con istruttore, in funzione del livello di preparazione raggiunto dall'allievo e sotto l'attenta supervisione dei responsabili della scuola, l'allievo è solitamente in grado di effettuare il primo decollo da solo pilota. Dopo questo importante traguardo l'attività didattica prosegue con voli in biposto e da solista, fino all'esame ministeriale.

 Esami

Viene sostenuto alle presenza di una Commissione esaminatrice nominata dall'ENAC.

Dal 2003 le prove teoriche si svolgono in maniera accentrata (presso alcune sedi di scuola di volo) e secondo un calendario predisposto all'inizio dell'anno; ciò consente all'allievo di organizzare al meglio la propria attività didattica e sapere in maniera precisa quando potrà sostenere l'esame. 

L'esame si compone di due parti:

  • prova scritta a quiz sulle materie oggetto del corso teorico,
  • prova pratica di volo con l'Ispettore Ministeriale.

MISSIONI ADDESTRAMENTO LICENZA GPL

  Scheada 1/A: Volo basico

 

Missione Volo DC/SP Oggetto
DC = Doppio comando    SP= Solo pilota
00     Familiarizzazione con l'aliante
0     Operazioni prevolo
1 1 DC Familiarizzazione in volo
2 2 DC Effetti primari dei comandi
3 3 DC Effetti secondari dei comandi
4 4 DC Volo trainato
5 5 DC Volo rettilineo
6 6 DC Volo rettilineo, variazioni di velocità
7 7 DC La virata
 8 8 DC Virate accentuate
9 9 DC Precisione di virata
10 10 DC Inversioni di virata
11 11 DC Attacco obliquo
12 12 DC La scivolata
13 13 DC Lo stallo
14 14 DC Stalli nelle varie configurazioni
15 15 DC Vite completa
16 16 DC Vite incipiente
17 17 DC Spirale picchiata
18 18 DC Controllo del volo trainato
19 19 DC Circuito di atterraggio standard
20 20 DC Circuito di atterraggio: consolidamento
21 21 DC Circuito con atterraggio di precisione
22 22 DC Sgancio e rientro d'emergenza
23 23 DC Sgancio e rientro d'emergenza
24 24 DC Controllo pre-decollo
25 25 SP DECOLLO SOLO PILOTA

  

Scheada 2/A: Consolidamento

 

MissioneVoloDC/SPOggetto
             DC = Doppio comando    SP= Solo pilota
1 26 SP Virate - circuito
2 27 SP Allenamento
3 28 DC Introduzione al veleggiamento
4 29 SP Allenamento al veleggiamento
5 30 SP Allenamento al veleggiamento
6 31 DC Introduzione al volo in pendio
7 32 SP Allenamento al veleggiamento
8 33 DC Revisione stalli
9 34 DC Revisione vite
10 35 DC Controllo del volo trainato
10/bis 36 DC Volo di distanza
11 37 SP Atterraggio di precisione
12 38 SP Atterraggio di precisione
13 39 SP Atterraggio con vento forte
14 40 DC Sgancio e rientro di emergenza
15 41 DC Pre-esame

PROGRAMMA ADDESTRATIVO ABILITAZIONE TRAINO ALIANTI

Il programma per conseguire l'abilitazione al traino di alianti con velivolo e indicato nel DM467/T nella scheda 25/V.

Possono essere ammessi all'addestramento:

 Piloti in possesso di Licenza Commerciale o Privato con almeno 100 ore di volo nella funzione PIC.

Quando il pilota sia in possesso anche di Licenza di Pilota doi Aliante GPL, 50 delle 100 ore richieste possono essere state effettuate su aliante.

L'addestramento prevede:

a) Traini a doppio comando sufficienti, a giudizio dell'istruttore, a maturare l'esperienza del candidato, effettuati con un istruttore di Volo a Vela a bordo dell'aliante trainato; oppure con a bordo un istruttore VFR abilitato al train, in possesso di licenza di volo a vela.

b) 5 traini da solo pilota, con un istruttore di volo a vela a bordo dell'aliante trainato.

c) Almeno tre traini a bordo di un aliante in doppio comando con istruttore di volo a vela, per coloro che non siano in possesso di licenza di pilota di Aliante.

 

Consulta il TRAINING MANUAL per l'abilitazione al Trano Alianti