ACROBAZIA IN ALIANTE

LA STORIA DELL'ACROBAZIA IN ALIANTE ITALIANA

Il Volo a Vela acrobatico è nato insieme ai primi libratori (lo testimoniano vecchi filmati che mostrano lo ZOEGLING effettuare looping ed altre evoluzioni).

Nel nostro paese, l'acrobazia in aliante può vantare come suo padre l'asso dell'aviazione militare e civile ADRIANO MANTELLI che, qui ci limitiamo a ricordare vincitore di un'importante concorso internazionale di acrobazia con alianti, il 23 maggio a Berna, e artefice di numerosissime esibizioni di alto livello nel dopoguerra.

Come disciplina sportiva, nel dopo guerra, è stato praticato sopratutto da tedeschi e polacchi, unici a disporre di macchine idonee quali l'LO 100 e il KOBUZ (la prima gara con regole ben definite ha avuto luogo in Polonia nel 1956, il primo Campionato Tedesco nel 1974.)

In Italia il Volo a Vela Acrobatico ha mosso i primi passi nel 1984 quando, per iniziativa del Consigliere Federale CARLO MARCHETTI, è stato organizzato a Valbembro uno specifico corso con istruttore tedesco. Tappe successive sono state il conseguimento da parte dello stesso MARCHETTI e di PIETRO FILIPPINI della abilitazione tedesca alla acrobazia e la partecipazione , come osservatori, ai primi Campionati Mondiali e quindi l'esordio in gara nel 1989 ad HOCKENHEIM.

Allora, la partecipazione, così di primo acchito, addirittura ad un Campionato del Mondo, fu sicuramente, anche se ben meditata, un vero e proprio atto di coraggio da parte di MARCHETTI e FILIPPINI; Possiamo però ben dire che quella impresa un po' avventurosa è stata determinante; Nel 1990 quattro piloti  (GIULIO VARETTI, CLAUDIO BRASAOLA, MARCO ROMANI e PIETRO FILIPPINI) hanno gareggiato all'estero in competizioni di alto livello con risultati incoraggianti e, ai Campionati Mondiali svoltisi nell'agosto del 1991, in Polonia, la partecipazione italiana era data per scontata. 

Poi il 27 ottobre 1991, a Lucca-Tassignano, organizzata dall'AEROCLUB VOLOVELISTICO TOSCANO, per volontà di RENATO CARMASSI, grande sostenitore dell'acrobazia con alianti, la prima competizione acrobatica che mai si sia disputata in Italia.

Nel maggio del 1992 si disputa sempre a Lucca-Tassignano il primo Campionato Italiano di Acrobazia in Aliante dove si laurea Campione Italiano PIETRO FILIPPINI per l'occasione premiato da S.A.R, il Duca d'Aosta.

Nel 2015 l'Aeroclub Volovelistico Toscano ha organizzato la ventesima edizione del Campionato Italiano di Classe Club.