REGOLAMENTI E PROGRAMMI GARA

REGOLAMENTO - FAI SPORTING CODE SECT 6 PART 2 - GLIDER AIRCRAFT 2017

E' in sostanza il documento internazionale, emanato dalla FAI, che regola l'acrobazia in aliante in tutti i suoi aspetti.  

REGOLAMENTO - REGOLAMENTO SPORTIVO NAZIONALE (R.S.N) AeC Italia

 Il "Regolamento Sportivo Nazionale" (R.S.N), emanato dall'Aeroclub d'Italia , disciplina l'attività sportiva aeronautica  agonistica e contiene inoltre  norme particolari ad integrazione del Codice Sportivo della FAI.

REGOLAMENTO - REGOLAMENTO TECNICO NAZIONALE ACRO-GLIDER AeC Italia 2016

Il "Regolamento Tecnico Nazionale  emanato dall'AeC Italia disciplina strettamente "l'attività sportivo agonistica dell'acrobazia con alianti e la relativa attività di addestramento e di allenamento" 

ATTENZIONE:ALTRE FORME DI VOLO AL DI FUORI DI QUELLO ACROBATICO  AGONISTICO ESULANO DALLA PRESENTE TRATTAZIONE

CAMPIONATO ITALIANO PROMOZIONE

 CAMPIONATO ITALIANO DI PROMOZIONE in prova unica.

Chi vuole iniziare la carriera agonistica, e quindi entrare  in Graduatoria, Nazionale deve partire da questa prova.

Dopo l’addestramento e il via dell’istruttore, si partecipa a questa gara dove si andranno a volare sostanzialmente le 3 figure base dell’acrobazia (Tonneau, Fiesler e looping).

Semplice per i piloti più esperti… ma per chi lo vola  la prima volta è il trionfo delle emozioni !!  

CAMPIONATO ITALIANO SPORT

CAMPIONATO ITALIANO SPORT     Fasi previste: Qualificazione con “Imposto conosciuto” e finale con il “Libero”.

Dopo il campionato Promozione e l’inserimento in graduatoria si prosegue volando programmi più ricchi ed evoluti dove il pilota arricchisce è consolida la sua esperienza nella disciplina dell’Acrobazia in Aliante.

CAMPIONATO ITALIANO INTERMEDIA

CAMPIONATO ITALIANO INTERMEDIA     Fasi previste: Qualificazione con “Imposto conosciuto” e finale con il “Libero”.

Con l'Intermedia si  prosegue volando programmi ancora più ricchi ed evoluti dove il pilota arricchisce è consolida la sua esperienza nella disciplina dell’Acrobazia in Aliante.

C.I. AVANZATA E FIGURE PER LIBERO-CONOSCIUTO

Il campionato Italiano di Avanzata  prevede l'esecuzione del  Libero Conosciuto composto e valutato secondo le norme CIVA. Il Libero Conosciuto viene composto su un totale di 10 figure di cui 5 selezionate dalla CIVA (vedi allegato) e le restanti 5 inserite dal pilota.  

Viene poi eseguito un "Imposto sconosciuto sempre composto e valutato secondo norme CIVA.

 

C.I. ILLIMITATA E FIGURE PER LIBERO-CONOSCIUTO

Il campionato Italiano di Illimitata prevede l'esecuzione del  Libero Conosciuto composto e valutato secondo le norme CIVA (Unlimited) Il Libero Conosciuto viene composto su un totale di 10 figure di cui 5 selezionate dalla CIVA (vedi allegato) e le restanti 5 inserite dal pilota.  

Vengono poi eseguiti un "Imposto Conosciuto" e un "Libero Sconosciuto" sempre composti e valutati secondo norme CIVA.

CAMPIONATO ITALIANO CLASSE CLUB

 CAMPIONATO ITALIANO DI CLASSE CLUB Fasi previste: Qualificazione con “Imposto conosciuto” e finale con il  “Libero Artistico”.

DaL 2015  praticamente è diventata una gara del tutto nuova rispetto a quanto è stata nel  passato.

L'obbiettivo è dei cambiamenti è stato quello  di rendere  la competizione molto simile, in termini di regolamentazione, a quanto previsto dalla CIVA per i Campionati mondiali. Ogni anno quindi può eventualmente variare il relativo regolamento nazionale.

Previsti un Libero Conosciuto G1 ed una finale di Libero Artistico.

Quest'anno per rispettare la Versatility nel Libero Artistico, i piloti concorrenti che non presentino una figura nuova, dovranno volare una figura obbligata scelta dal  catalogo delle figure nuove di L.A.

La figura obbligata di quest'anno sarà "IL GIORNO E LA NOTTE" di Leonardo Ambrogetti.

Si allega il regolamento del Campionato Italiano di Classe Club in virtù del quale ogni pilota disegnerà i suoi personali programmi.

CAMPIONATO ITALIANO DI LIBERO ARTISTICO E CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE

I vincitori del  Campionato Italiano a Squadre del  Campionato di Libero Artistico vengono designati estrapolando i risultati  vincenti dalle gare nazionali precedentemente illustrate.